fbpx

La sfida di Easy English

Easy English, la scuola di inglese a Pistoia, ha deciso di lanciare una sfida a chiunque voglia imparare la lingua inglese. Siamo infatti convinti che chiunque proverà ad imparare l’inglese con noi, di conseguenza chiunque accetterà la sfida, non solo riuscirà ad imparare l’inglese in maniera pratica, divertente e veloce, ma concorderà sul fatto che il nostro è il miglior metodo per insegnare una lingua straniera.

In cosa consiste la sfida?

Come abbiamo detto numerose volte il nostro metodo d’insegnamento è estremamente innovativo. Non solo è adatto a tutte le età ma si applica anche a ogni livello di partenza. Siamo così sicuri di quanto diciamo che non abbiamo problemi a farvi testare con mano e a livello pratico il tutto. Infatti abbiamo deciso di dare un mese intero di lezioni a costo zero. Questo significa che chiunque deciderà di aderire a questa sfida non dovrà tirare fuori neppure 1 euro.

Come si aderisce alla sfida

Aderire alla sfida è molto semplice, basta contattarci, lo potete fare via email: info@easyenglishitalia.it , chiamando al seguente numero: 0573-1781887 oppure contattandoci via What’s App a uno dei seguenti numeri: 366 5038282 o 3475428173. Oppure ancora potete compilare il form alla seguente pagina. Se siete nei paraggi potete anche passare a trovarci nella nostra sede in Viale Adua 350 a Pistoia. Siamo aperti dalle 10.00 alle 20.00 orario continuato.

Comunque decidiate di contattarci l’importante è farlo per dare via alla sfida.

Una volta accettata?

A questo punto verrà fissato un colloquio dove insieme al nostro consulente eseguirete il test d’ingresso gratuito per vedere il vostro livello di partenza e organizzerete le vostre lezioni in base ai vostri impegni e sceglierete la modalità di fruizione che preferite fra: corsi in sede online o in modalità mix. E poi dovrete solo iniziare a seguire le lezioni, nella modalità che avete scelto e aspettare che il nostro metodo vi sorprenda!

Noi siamo pronti e voi? Scoprite il nuovo metodo per imparare l’inglese, cosa avete da perdere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top